Casa come servizio

La casa a servizio della persona

La casa, a certe condizioni e per particolari profili sociali appare oggi come un servizio tra altri servizi che contribuisce a strutturare processi di inserimento sociale, contenendo forme di deriva e di impoverimento, permettendo uno status dignitoso che diventa prerequisito allo sviluppo della persona e della comunità.

Concepite come politiche di welfare, le politiche della casa devono essere capaci di rispondere sia alla domanda di abitazione (quante case) attraverso l’intervento edilizio, sia agli aspetti collegati all’abitare (quali case) attraverso azioni integrative di natura sociale.

Nella prospettiva che guarda alla casa come servizio, devono essere privilegiate le politiche per la locazione a canoni sostenibili che rappresentano:

  • una concreta opportunità per chi non può accedere alla casa in proprietà;
  • una risposta sostenibile a coloro che privilegiano la locazione;
  • una offerta transitoria per le popolazioni in mobilità (per lavoro, studio e salute);
  • una soluzione temporanea per chi decide di posticipare la scelta della casa in proprietà (giovani, famiglie di nuova formazione) senza che questo incida in modo eccessivo sulla capacità di risparmio;
  • un elemento di flessibilità che accompagna le politiche sociali di inserimento e di accompagnamento, cioè dispositivi e servizi che sappiano rendere conto della totalità e complessità dei bisogni e delle necessarie articolazioni delle risposte.

È in questo modo che la questione abitativa si intreccia con le politiche attive del lavoro e con interventi a sostegno dell’occupazione, con iniziative di accompagnamento e di assistenza sociale, con politiche di settore rivolte a particolari tipologie di popolazione (anziani, stranieri, rifugiati politici, ex detenuti, disabili psichici e intellettivi), con progetti di riqualificazione urbana, con azioni di sostegno economico…

Assumendo questa prospettiva la casa in locazione diventa parte di una politica integrata tra intervento sociale e pianificazione del territorio, una politica che pone al centro l’abitare e l’abitante.

popup-5permille