La domanda di locazione

La finalità di Casa Amica è di realizzare le condizioni favorevoli per l’accesso a una casa adeguata al maggior numero di famiglie e persone

Particolare attenzione è data alle famiglie che si trovano in condizioni di svantaggio sociale e/o economico. Nel rispetto del principio di trasparenza, Casa Amica si è dotata di un “Regolamento di attuazione dello statuto e definizione dei criteri e dei requisiti per l’accesso agli alloggi”.

La domanda di locazione è preceduta dalla “Richiesta Informazioni” che il singolo inquilino presenta tramite l’apposito form online situato a lato di ogni scheda-alloggio. Le pagine informative relative ad ogni appartamento sono consultabili presso la sezione “Trova la tua casa“, dove sono visualizzabili gli alloggi disponibili al momento.

Se la richiesta viene ritenuta valida dai nostri operatori, al richiedente sarà inviata una domanda di locazione (dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà). La domanda, istruita e successivamente inserita in graduatoria, ha validità di un anno dalla data di presentazione e decade automaticamente se non viene rinnovata espressamente dall’interessato. Per l’accesso agli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica – a canone moderato o in locazione temporanea – di proprietà o in gestione per conto terzi, Casa Amica tiene altresì conto dei requisiti stabiliti dalla normativa regionale in materia.